Corea del Nord. 187mila casi di covid. Kim Jong-un ordina il lockdown a livello nazionale

- Advertisement -

AgenPress – Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha convocato una riunione dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito dei Lavoratori al potere e ha ordinato un lockdown a livello nazionale.

Oltre 187.000 persone sono state “isolate e curate” per febbre, dopo che il Paese ha segnalato i suoi primi casi di Covid-19 e confermato almeno un decesso legato all’epidemia.

- Advertisement -

“Al momento fino a 187.800 persone sono state isolate e curate”, ha riferito l’agenzia di Stato Kcna, aggiungendo che per la febbre sono morte sei persone, una delle quali è risultata positiva alla variante Omicron. “Una febbre la cui causa non può essere identificata si è diffusa in modo esplosivo a livello nazionale dalla fine di aprile”.

E’ stato deciso che  il lavoro statale di prevenzione delle epidemie deve essere trasferito a un sistema di prevenzione delle epidemie di emergenza.

Il comando statale per la prevenzione delle epidemie di emergenza deve adottare misure pratiche per trasferire il lavoro statale di prevenzione delle epidemie a un sistema di prevenzione delle epidemie di emergenza e controllare rigorosamente e comandare il lavoro generale di prevenzione delle epidemie del paese.

- Advertisement -

Il Partito, gli organi amministrativi ed economici, la sicurezza pubblica e statale, la difesa nazionale e tutti gli altri settori e organi devono accettare incondizionatamente ed eseguire integralmente l’ordine del comando statale di prevenzione delle epidemie di emergenza come richiesto dal Comitato Centrale del Partito e assicurarsi che un viene stabilito un adeguato sistema di lavoro in linea con il passaggio al massimo sistema di prevenzione delle epidemie di emergenza in modo da prevenire qualsiasi piccola deviazione negli affari generali dello stato.

Ieri il Paese ha rilevato il suo primo caso della variante BA.2 Omicron, nota anche come stealth Omicron.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati