Dati Covid in tempo Reale

All countries
196,562,257
Confermati
Updated on 28 July 2021 21:55
All countries
176,229,775
Ricoverati
Updated on 28 July 2021 21:55
All countries
4,201,149
Morti
Updated on 28 July 2021 21:55

Corea Nord. La sorella di Kim minaccia gli Usa. Vi impediremo di dormire bene la notte

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  La potente sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un ha minacciato di annullare un accordo di pace militare con la Corea del Sud e di rompere un organo del Partito dei Lavoratori incaricato del dialogo intercoreano mentre biasimava il Sud per condurre esercitazioni militari con gli Stati Uniti.

Kim Yo-jong ha anche avvertito la nuova amministrazione statunitense del presidente Joe Biden di non impegnarsi in atti così ostili, dicendo che è meglio non fare cose che “le impedirebbero di dormire bene la notte” se vuole dormire bene per i prossimi quattro. anni.

Ha segnato il primo messaggio della Corea del Nord verso il governo Biden dalla sua inaugurazione a gennaio.La dichiarazione è arrivata anche prima dei viaggi programmati in Corea del Sud dal Segretario di Stato americano Antony Blinken e dal Segretario alla Difesa Lloyd Austin questa settimana.

“La Corea del Sud ha di nuovo scelto la” marcia della guerra “e la” marcia della crisi “invece della” marcia calda “davanti a tutto il popolo coreano”, ha detto Kim in un comunicato diffuso dal quotidiano Rodong Sinmun.”Qualunque cosa farà il Sud seguendo il suo padrone, non sarà facile che tornino le calde giornate primaverili di tre anni che desidera fortemente”.

“Terremo d’occhio l’atteggiamento e il comportamento della Corea del Sud in futuro e, se dovesse diventare più provocatorio, potremmo adottare misure speciali come la coraggiosa eliminazione dell’accordo militare intercoreano”, ha aggiunto, riferendosi all’accordo firmato a settembre. 2018 per allentare le tensioni transfrontaliere.

Kim ha detto che la Corea del Nord non ha altra scelta che sciogliere il Comitato per la riunificazione pacifica del Paese che si occupa degli affari e del dialogo transfrontalieri, dicendo che non c’è motivo per cui tale organizzazione esista più.

La dichiarazione è arrivata anche dopo che la Casa Bianca ha dichiarato di aver contattato la Corea del Nord per i colloqui, ma il Nord è rimasto insensibile.

La Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno dato il via alle esercitazioni militari combinate primaverili all’inizio della scorsa settimana, coinvolgendo un “livello minimo di truppe” data la situazione del coronavirus.Le esercitazioni dureranno fino a giovedì.

Il Nord ha chiesto a lungo la fine delle esercitazioni militari congiunte tra gli alleati, denunciandole come una prova per l’invasione.

Altre News

Articoli Correlati