Dati Covid in tempo Reale

All countries
359,663,283
Confermati
Updated on 26 January 2022 10:53
All countries
282,689,494
Ricoverati
Updated on 26 January 2022 10:53
All countries
5,636,081
Morti
Updated on 26 January 2022 10:53

Covid. Campagna vaccinale bimbi 5-11 anni. Locatelli: “dimostrate di amare i vostri figli, proteggeteli, vaccinateli”

- Advertisement -

AgenPress – “Il vaccino serve a proteggere i bambini dalla ‘malattia grave’ che seppur raramente, comunque impatta anche in età pediatrica”, ha dichiarato Franco Locatelli, Presidente del Consiglio Superiore di Sanità, alla conferenza stampa sull’avvio della campagna vaccinale anti Covid-19 per i minori in età pediatrica (5-11 anni).

“Ci sono delle stime del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) che valutano come ogni 10 mila casi sintomatici ci sono 65 ospedalizzazioni, 6 ricoveri nelle terapie intensive e, tristemente, anche un caso di decesso”, ha continuato Locatelli.  “Vi sono evidenze che una percentuale quantificabile secondo alcuni studi nell’ordine del 7% può sviluppare i sintomi prolungati da patologia da Covid 19”.

- Advertisement -

L’invito dunque è alla vaccinazione. “La protezione con i vaccini serve a proteggere anche rispetto alle manifestazioni della sindrome multi-infiammatoria sistemica”, ha aggiunto Locatelli.

“La vaccinazione ai bambini risponde pienamente alla sensibilità genitoriale di offrire il meglio per la tutela della salute dei propri figli. Rappresenta un atto di amore nei loro confronti. Occorre sfruttare con grande gioia il fatto che le famiglie italiane possano usufruire di questa opportunità”. In chiusura il medico ha rivolto un appello alle famiglie: “Dimostrate di amare i vostri figli, proteggeteli, vaccinateli”.

“La patologia che può essere innescata da Sars Covid 2 in età pediatrica trova una sua estrinsecazione in modo particolare nella cosiddetta sindrome multi infiammatoria sistemica che ha un’età mediana di presentazione a 9 anni e il 45% dei casi vengono diagnosticati nella fascia d’età che è oggetto della vaccinazione”, ha dichiarato Locatelli.

- Advertisement -

“Purtroppo il 70% di questi bambini può addirittura arrivare a richiedere un ricovero nelle terapie intensive”, prosegue. “Quindi lo strumento offerto dalla protezione conferita dai vaccini serve a proteggere anche dalle manifestazioni della sindrome multi infiammatoria sistemica”.

“Non ci siamo prefissati soglie di vaccinazioni minime, ambiamo a che il maggior numero possibili di bambini vengano vaccinati. Sia lo studio di registrazione sia le evidenze sull’impiego real life non mostrano alcun segnale di allerta per la sicurezza, non ci sono state neanche evidenze di miocardite e pericardite. Sul lungo termine a oggi per nessuna vaccinazione abbiamo evidenze di effetti indesiderati a lungo termine”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati