Home Coronavirus Covid. Per contagi Italia in rosso o rosso scuro. Gimbe, in 45...

Covid. Per contagi Italia in rosso o rosso scuro. Gimbe, in 45 province oltre 500 casi su 100mila abitanti

0
50

AgenPress – Italia in rosso o rosso scuro: è la fotografia sull’andamento dei contagi scattata dalla mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). Anche le tre regioni rimaste in giallo la settimana scorsa (Sardegna, Molise e Puglia) passano in rosso, come la Sicilia, la Calabria, Abruzzo e Basilicata. Le altre sono in rosso scuro.

Secondo la Fondazione Gimbe nella settimana dal 22 al 28 dicembre si rileva un aumento di nuovi contagi da Sars-Cov-2 in tutte le regioni, ad eccezione della provincia autonoma di Bolzano e si va dal 9,6% del Friuli-Venezia Giulia al 257,6% dell’Umbria. Mentre in 45 province si registrano oltre 500 casi per 100.000 abitanti.

Gimbe  evidenzia come “il sistema di testing è già in tilt, ci sono troppi falsi negativi nei tamponi antigenici e con l’emersione di un numero enorme di casi si rischia un lockdown di fatto, indipendentemente dalla modifica delle regole sulla quarantena”.