Covid. Trump, fatto un gran lavoro, ho chiuso a Cina, Europa e Italia perché avevano problemi

- Advertisement -

AgenPress –  “Stanno distruggendo il nostro paese. Quella al confine è una crisi, ed è destinata a peggiorare”. Lo afferma Donald Trump in un’intervista a Fox criticando l’amministrazione di Joe Biden sull’immigrazione e sui migliaia di migranti che si sono riversati nelle ultime settimane al confine fra Stati Uniti e Messico.

Trump lo attacca anche sul piano delle tasse, affermando che sarà il “maggior aumento della storia americana”.

- Advertisement -

“Sul Covid ho fatto un gran lavoro, per il quale non ricevo molto credito. Ho chiuso il paese, ho chiuso alla Cina, ho chiuso all’Europa e all’Italia che stavano avendo molti problemi”. Donald Trump loda il lavoro della sua amministrazione contro “quello che chiamo il virus cinese. Con il nostro operato abbiamo salvato gli Stati Uniti e il mondo. E’ un grande vaccino, un vaccino che funziona”.

Riguardo al vaccino anti-Covid Trumo lo raccomanderebbe “a molte persone che non vogliono farlo e molte di questi hanno votato per me. Ma c’è libertà e dobbiamo rispettarla”.

Parlando delle elezioni, Trump è convinto che la Corte Suprema non ha avuto il coraggio di capovolgere il risultato delle elezioni e “dovrebbe vergognarsi. I sondaggi indicano che dovrei ricandidarmi, ma vediamo cosa succede alla Camera”, considerato che alla midterm “abbiamo chance di riprenderla” come partito repubblicano.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati