Home AP - Lombardia Covid. Zangrillo, 200 metri di coda per i tamponi, farmacie ricche, morte...

Covid. Zangrillo, 200 metri di coda per i tamponi, farmacie ricche, morte del Paese, terrorismo giornalistico

0
62

AgenPress –  “Santo Stefano, ore 10 a Milano. 200 metri di coda per alimentare le casse delle farmacie, il terrorismo giornalistico e certificare la morte del Paese”. A scriverlo su Twitter è il Il professor Alberto Zangrillo, primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione generale dell’ospedale San Raffaele di Milano il quale allega una fotografia di una coda davanti a un farmacia milanese per i tamponi.

Già prima di Natale il nuovo presidente del Genoa, squadra di calcio, era sbottato così: “Quando il Paese sarà irrimediabilmente distrutto ne chiederemo ragione agli scienziati e ai giornalisti innamorati del COVID19. #Paranoia”.