Cremlino. Pagamento gas in rubli ora è opzione migliore ma revocabile in futuro

- Advertisement -

AgenPress – La decisione di fornire gas solo se pagato in rubli potrà essere annullata in futuro, ma ora è l’opzione più affidabile per la Russia. Lo ha sottolineato il Cremlino, secondo quanto riporta la Tass.

Ieri  Vladimir Putin ha firmato un decreto che impone agli acquirenti stranieri di pagare in rubli il gas russo dal 1 aprile pena la sospensione dei contratti, una mossa definita «ricatto» dagli Stati europei.

- Advertisement -

Finora nel 2022 l’Europa ha speso da 200 a 800 milioni di euro al giorno per il gas russo e convertirli in rubli sarebbe un enorme colpo per la valuta nazionale russa.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati