Croce Rossa Italiana arrivata oggi a Leopoli per le prime operazioni di evacuazione di civili fragili compresi alcuni bambini

- Advertisement -

AgenPress. Oggi, 25 aprile, il convoglio partito dall’Italia alla volta di Leopoli per evacuare numerose persone fragili, compresi bambini, è giunto a destinazione ed ha effettuato le operazioni di triage su 32 persone di cui 4 minori con i genitori.

Al netto degli accompagnatori, sono tutte persone con disabilità fisiche che sono giunte a Leopoli affrontando lunghi e difficili viaggi. Molte di loro fuggono dalle città più colpite (Charkiv, Cherson, Kiev) e non avrebbero possibilità di curarsi adeguatamente rimanendo in Ucraina.

- Advertisement -

Il triage si è svolto all’interno di strutture montate dalla CRI nei pressi del centro di riabilitazione che sta temporaneamente ospitando molti di loro.

“Domani – sottolinea Ignazio Schintu, Direttore Operazioni, Emergenze e Soccorsi della Croce Rossa Italiana – il triage verrà svolto presso lo stadio di Leopoli. Contiamo di terminare con i controlli sanitari e ripartire alla volta dell’Italia, per dare una speranza a queste persone”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati