Dati Covid in tempo Reale

All countries
260,908,938
Confermati
Updated on 27 November 2021 04:59
All countries
233,936,832
Ricoverati
Updated on 27 November 2021 04:59
All countries
5,206,804
Morti
Updated on 27 November 2021 04:59

Danny Fenster è arrivato negli Stati Uniti. Era stato condannato in Myanmar a 11 anni di lavori forzati

- Advertisement -

AgenPress – Il giornalista americano Danny Fenster è arrivato negli Stati Uniti martedì 16  dopo quasi sei mesi in una prigione del Myanmar e ha espresso grazie a tutti coloro che sono coinvolti nel garantire il suo rilascio.

“Ho così tanta gratitudine in questo momento per tutto ciò che tutti hanno fatto. Penso che ogni azione che tutti hanno intrapreso, sia stata un po’ di aiuto”, ha detto nelle sue prime dichiarazioni pubbliche dal suo rilascio questa settimana sotto la custodia di Bill Richardson , l’ex governatore del New Mexico ed ex ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite che ora lavora per aiutare i detenuti statunitensi all’estero.
Con la barba lunga,  con indosso un berretto da sci rosso e una giacca verde oliva, il 37enne Fenster ha detto che vedere Richardson e la sua squadra che lo aspettavano sulla pista dell’aeroporto è stata la “sensazione più grande e più grande che io ricordi di aver mai provato”.

Parlando con i giornalisti in una conferenza stampa dopo l’atterraggio a New York, Richardson ha raccontato: “Il momento migliore … è stato all’aeroporto in Myanmar e ho visto Danny camminare verso di me con tutte queste persone della sicurezza intorno a lui. E gli ho detto: ‘ Danny, oggi ti porto a casa e ti riporto negli Stati Uniti. Ha detto: “Fantastico”. ”

- Advertisement -

Fenster, che la settimana scorsa era stato condannato a 11 anni di lavori forzati, è stato consegnato lunedì dalle autorità birmane all’ex ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite Bill Richardson, che ha aiutato a negoziare il rilascio. Fenster è uno degli oltre 100 tra giornalisti e operatori dell’informazione che sono stati detenuti da quando i militari hanno preso il potere spodestando il governo di Aung San Suu Kyi a febbraio.

All’arrivo all’aeroporto John F. Kennedy Fenster ha detto che “è incredibile” essere a casa”, un momento che attendeva da tempo e che “ho immaginato a lungo e intensamente”.  Sua madre, Rose, si è precipitata ad abbracciarlo appena sceso da un’auto all’aeroporto accompagnato da Richardson. Anche suo fratello e suo padre lo hanno abbracciato. Lunedì sera, mentre transitava in Qatar nel viaggio di ritorno, Fenster ha dichiarato alla stampa che stava fisicamente bene e che non era stato affamato o picchiato mentre era in custodia.

Fenster, direttore della rivista online Frontier Myanmar, è stato condannato dal tribunale del Myanmar con l’accusa di aver diffuso informazioni false e che hanno istigato al dissenso, per aver tenuto contatti con organizzazioni illegali e per aver violato la legge sui visti. Giorni prima della condanna, Fenster aveva saputo di essere oggetto di nuove imputazioni che lo mettevano a rischio di una condanna all’ergastolo.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati