Ddl Zan. Letta, si arrivi ad approvazione entro il 2023 o sarà sconfitta

- Advertisement -

AgenPress – “Riteniamo che questo sia possibile e doveroso entro la fine di questa legislatura”, arrivare all’ok del ddl Zan, o “sarebbe una sconfitta se chiudessimo senza aver portato a termine l’approvazione di questo provvedimento”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta alla presentazione del nuovo disegno di legge contro l’omotransfobia in corso al Senato.

“Noi oggi vogliamo annunciare che per quanto ci riguarda la battaglia che politicamente per noi non è mai stata abbandonata, riprende con un capitolo che è il deposito del ddl Zan nella sua versione originale”, ha aggiunto.  “Questa battaglia, accanto alla dimensione politica, torna nella sua sede naturale: il parlamento. Vogliamo che il paese prenda coscienza delle norme di contrasto ai crimini di odio”.

- Advertisement -

“In parlamento – spiega Letta per recuperare quel filo spezzato sei mesi fa- il testo è stato bocciato, ma noi sappiamo che l’obiettivo è arrivare a una legge, non una bandiera, una legge che possa difendere dai crimini di odio”.

“Il tema dei diritti rimane fondante del dna del Pd, il Partito democratico dei diritti. Questo consideriamo sia davvero il nostro compito fondamentale”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati