Dati Covid in tempo Reale

All countries
198,247,646
Confermati
Updated on 31 July 2021 16:00
All countries
177,377,663
Ricoverati
Updated on 31 July 2021 16:00
All countries
4,229,001
Morti
Updated on 31 July 2021 16:00

De Lieto (Li.Si.Po.): “Incredibile presso la Questura di Rieti si realizza un locale per ospitare gli stranieri”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. Il LI.SI.PO. “Libero Sindacato Polizia ha appreso con stupore ed indignazione che da qualche giorno, presso la Questura di Rieti, hanno avuto inizio i lavori per la realizzazione di un locale per ospitare gli stranieri nel periodo di attesa dell’udienza di convalida dell’esecuzione del provvedimento di espulsione. Così ha dichiarato il Segretario Generale del LI.SI.PO. Antonio de Lieto.

“Mentre la povertà nel nostro Paese aumenta a dismisura, mentre milioni di pensionati ricevono pensioni da fame, mentre gli sbarchi di stranieri irregolari nei porti italiani sono aumentati a dismisura, lor signori, che ricoprono prestigiosi incari Istituzionali, si sono adoperati per la realizzazione di un locale per ospitare stranieri, presso la Questura di Rieti, i cui costi sono a carico dei contribuenti, giammai per aiutare i nostri fratelli ITALIANI che non hanno un tetto dove dormire.

Siamo veramente all’assurdo, quanto deciso ed attuato da lor signori – ha continuato de Lieto – suona come un “pugno” nello stomaco a tutti coloro che hanno nel cuore la Polizia di Stato. Al riguardo, viene spontaneo chiedersi: come si può concepire e lasciare che si realizzi una struttura che ospiti persone in attesa di convalida di espulsione, quindi gente presumibilmente illegale sul territorio nazionale, presso la sede di una Questura? Inutile ricordare che nei presidi di Polizia vengono custodite armi, strumenti e mezzi idonei al servizio e documenti di rilevanza.

Il LI.SI.PO. – ha concluso de Lieto -, dando per certo che si sia preventivato un cospicuo aumento di personale per la relativa vigilanza continua, osserva: qualora dovesse verificarsi un solo episodio di intolleranza o rivolta all’interno di quella struttura con relativo danneggiamento (come già avvenuto in vari CPT sul territorio nazionale e ampiamente documentato con report dei mass media), chi si potrà ritenere responsabile delle scelte che, a parere del LI.SI.PO., sembrano quantomeno inopportune”?

Altre News

Articoli Correlati