Di Maio: “La Russia deve sbloccare i porti perché senza quel grano si rischiano nuove guerre in Africa e colpi di stato”

- Advertisement -

AgenPress. Il Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, durante la visita in un’azienda aerospaziale a Somma Vesuviana ha rilasciato la seguente dichiarazione:

La guerra mondiale del pane è in corso e va fermata e Putin deve venire al tavolo per un accordo di pace che passa di cessate il fuoco localizzati fino allo sblocco dei porti. Ci sono 30 milioni di tonnellate di grano bloccate nei porti ucraini. La Russia deve sbloccare i porti perché senza quel grano si rischiano nuove guerre in Africa e colpi di stato“.

- Advertisement -

Martedì faremo una prima sessione di dialogo con i paesi del Mediterraneo sulla sicurezza alimentare, lavoreremo con tutti i partner insieme alla Germania, alla Turchia e alla Francia  per arrivare all’obiettivo di sbloccare le quantità di grano che devono uscire dall’Ucraina”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati