Agenpress. L’Unione Europea deve pensare a una ricostruzione. È il momento dell’unità, non della sfiducia.
Stiamo continuando a reperire aiuti all’estero attraverso la nostra rete diplomatica e al tempo stesso stiamo studiando come far ripartire il nostro Paese, non appena ci saranno le condizioni dal punto di vista sanitario.

Oggi ci troviamo davanti a una pandemia globale e l’Ue deve riuscire a dare una risposta univoca, forte e adeguata. Dobbiamo avere bene in mente che questa volta non ci sono scorciatoie, nessuno può farcela da solo.
Sono certo che presto ci rialzeremo. Tutti insieme, come una grande nazione.

- Advertisement -

Lo dichiara, in una nota, Luigi Di Maio.