Dati Covid in tempo Reale

All countries
227,337,849
Confermati
Updated on 16 September 2021 10:58
All countries
202,310,790
Ricoverati
Updated on 16 September 2021 10:58
All countries
4,675,114
Morti
Updated on 16 September 2021 10:58

Dissidente Nathan Law davanti alla Farnesina. “L’Italia ci difenda prima che sia troppo tardi”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “La Ue ha espresso una posizione forte e anche il parlamento italiano ha condannato severamente l’implementazione della legge sulla sicurezza a Hong Kong. Onestamente non capisco perché il governo italiano non abbia seguito questa direzione”.

Lo ha detto uno dei più noti attivisti per la democrazia di Hong Kong, Nathan Law, durante una conferenza stampa davanti alla Farnesina in concomitanza della visita in Italia del ministro degli Esteri cinese Wang Yi che sarà ricevuto a Villa Madama dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “Spero in un approccio più assertivo da parte del governo italiano.”

“L’Italia difenda la democrazia di Hong Kong prima che sia troppo tardi,” ha aggiunto lo storico leader studentesco che nel 2014 guidò il movimento degli ombrelli e la protesta di Occupy Central e che nel 2016 all’età di 23 anni, fu eletto come rappresentante, diventando così il più giovane della storia a far parte del Consiglio legislativo dell’ex colonia britannica. “Chiediamo a Di Maio di porre al suo omologo le questioni che riguardano i diritti umani, non solo a Hong Kong ma anche nello Xinjiang e nel Tibet”.

Law ha avvertito anche contro “la natura espansionista autorità della Cina attraverso le sue infrastrutture tra cui Huawei” e ha invitato il governo italiano a “essere più deciso e incisivo nella sua reazione a Pechino”.  Nathan Law che dopo l’approvazione della legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino all’isola ha annunciato di aver lasciato Hong Kong è giunto a Roma su invito del Partito Radicale e dell’Alleanza inter-parlamentare sulla Cina.

Altre News

Articoli Correlati