Dl aiuti. Misiani (PD), non votare oggi la fiducia è scelta grave e oggettivo errore politico

- Advertisement -

AgenPress – “Il decreto aiuti è un pezzo decisivo di questa strategia, perché contiene misure fondamentali. Certo è legittimo esprimere valutazione diverse, manca lo sblocco delle cessioni dei crediti. Ma ogni provvedimento di questo governo è nato da un punto di incontro tra forze politiche che hanno visioni anche molto diverse, se si sono prodotti risultati come l’approvazione del Pnrr, la campagna vaccinale che ha interessato il 90% degli italiani, il rispetto finora di tutte le scadenze del piano è perché ogni forza ha rinunciato a qualcosa”.

Lo ha detto in Aula il senatore del Pd Antonio Misiani, responsabile economia per i Dem.

- Advertisement -

“Mentre la guerra, la crisi energetica e l’inflazione allargano le disuguaglianze sociali e le imprese italiane perdono competitività, il governo Draghi ha compiuto uno sforzo importante, per sostenere famiglie e imprese, per diversificare le fonti di approvvigionamento del gas e aumentare la produzione nazionale, per semplificare la produzione da rinnovabili.  Il patto sociale che porterà al salario minimo, al taglio del cuneo fiscale e al rilancio della produttività rappresenta un cambio di passo necessario. Non votare oggi la fiducia è una scelta grave e un oggettivo errore politico, perché interrompe questo percorso e ha inevitabili conseguenze politiche”. 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati