Dreosto (Lega): “Inaccettabile boicottaggio cinese su H&M e Nike”

- Advertisement -

AgenPress. “Gruppi industriali occidentali che hanno denunciato il genocidio degli uiguri nello Xinjiang stanno subendo un inaccettabile boicottaggio da parte del Partito Comunista cinese.

Marchi come H&M e Nike sono spariti dalle piattaforme cinesi più importanti di e-commerce solo per aver dichiarato di non utilizzare il cotone proveniente dallo Xinjiang, dove è in corso un genocidio ai danni della minoranza mussulmana degli uiguri.

- Advertisement -

È con questa Cina, che calpesta continuamente le libertà e la democrazia, che l’Ue vuole scendere a patti? È con questo sistema che l’Ue vuole instaurare un dialogo commerciale? Noi parlamentari europei, quando saremo chiamati in causa durante il procedimento di ratifica dell’accordo Ue-Cina sugli investimenti, prenderemo in considerazione anche questi aspetti. Il Partito Comunista cinese non avrà la meglio”.

Lo dichiara l’europarlamentare e coordinatore della Lega nella Commissione del parlamento europeo sulle ingerenze straniere in Europa (INGE).

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati