Dati Covid in tempo Reale

All countries
229,139,093
Confermati
Updated on 19 September 2021 17:02
All countries
204,040,440
Ricoverati
Updated on 19 September 2021 17:02
All countries
4,703,185
Morti
Updated on 19 September 2021 17:02

Emilia Romagna. Confermato Bonaccini, “l’arroganza non paga mai”. Crollo del M5S

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress –  Questa vittoria “sia una lezione per il futuro”. A dirlo Stefano Bonaccini commentando il risultato delle regionali. “Ce n’eravamo dimenticati di stare in piazza, di stare di più tra le persone”, ha detto il governatore Pd riconfermato.
“L’arroganza non paga mai. Soprattutto se caratterizzi la campagna elettorale nascondendo la candidata che sarebbe la mia avversaria, significa che hai deciso di giocare su altro terreno e noi abbiamo vinto anche su quel terreno”.

Quando  le sezioni scrutinate sono oltre ormai 4490 su un totale di 4520, Bonaccini è al 51,4 per cento; Borgonzoni al 43,66; Simone Benini (Movimento 5 Stelle) al 3,47%. Il Partito democratico si conferma primo partito, con il 34,68 per cento; la Lega è seconda con il 31,95 per cento. I 5 Stelle sono fermi al 4,7 per cento: alcuni elettori pentastellati hanno votato in modo disgiunto (la lista del partito, ma Bonaccini presidente). In ogni caso, il risultato del Movimento, in una delle Regioni storicamente più importanti per i 5 Stelle, è drammatico.

 

 

Altre News

Articoli Correlati