Dati Covid in tempo Reale

All countries
194,779,901
Confermati
Updated on 25 July 2021 22:49
All countries
175,016,752
Ricoverati
Updated on 25 July 2021 22:49
All countries
4,174,341
Morti
Updated on 25 July 2021 22:49

Fiammetta Modena (FI), G7: “Siamo ad una svolta. Posizione Draghi e Italia é nevralgica”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. “Il G7 è stato sicuramente dal punto di vista dei rapporti internazionali un punto di svolta, che sarà probabilmente ricordato nei libri di storia: dopo gli anni di ‘America first’, in cui gli Usa  si erano ritirati completamente dalla scena della cooperazione internazionale, con Biden invece vi sono rientrati pienamente, soprattutto nei rapporti con l’Europa: il nostro partner principale è tornato pesantemente in campo dopo anni in cui eravamo abbandonati a noi stessi, tra la Russia e la Cina”.

Così la senatrice di Forza Italia Fiammetta MODENA, membro delle  commissioni Bilancio e Giustizia di Palazzo Madama – “Ciò significa, tra l’altro che rimane ferma nei confronti della Russia una posizione di rigidità, mentre è stata approfondita la questione dei rapporti con la Cina, molto complessa.

Giustamente, come ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, ci dobbiamo basare sulla cooperazione, sulla competizione e sulla franchezza: ciò significa, ad esempio, che sulla grande sfida del clima bisogna cooperare con i cinesi, ma che si tratta di un’economia in competizione con quella europea e statunitense e quello che non va della Cina è il mancato rispetto dei diritti umani”.

La parlamentare azzurra aggiunge  che tutto questo quadro “colloca Mario Draghi e l’Italia in una posizione nevralgica, sia per la personalità del premier sia perché l’Italia è centrale nel Mediterraneo: il colloquio tra Draghi e Biden segna una svolta, i rapporti con questa America sono decisamente rinsaldati”.

“Non ci dobbiamo dimenticare – conclude MODENA – che anche con l’Inghilterra le cose non vanno male, vista la Brexit si va verso un accordo tra i due Paesi per regolare tutta una serie di rapporti commerciali e non: anche da questo punto di vista, quindi, c’è sicuramente un cambio di passo”.

Altre News

Articoli Correlati