Fisco, Pastorino (Leu): Lega frena per paura di Meloni, aspetta che Fdi voti delega?

- Advertisement -

AgenPress. “Il sottosegretario Freni ha oggi annunciato la decisione di chiedere un ulteriore slittamento sulla delega fiscale. Un surplus di tempo dopo il rinvio disposto nelle scorse settimane. Messa così sembra che il responsabile del rallentamento sia Matteo Salvini. Ma all’orizzonte si scorge in realtà un’altra sagoma, quella di Giorgia Meloni che spaventa ogni giorno di più il leader della Lega.

Intanto, al netto degli scontri politici, resta un dato: in commissione siamo fermi perché il centrodestra ha voluto bloccare il confronto. Chissà, forse nell’attesa che la delega sia votata anche da Fratelli d’Italia”.

- Advertisement -

Lo dichiara Luca Pastorino, capogruppo di Leu in commissione Finanze alla Camera.

“Come era già emerso nelle settimane scorse durante la discussione in commissione – aggiunge Pastorino – bisogna mettere da parte i toni di campagna elettorale. Altrimenti qualsiasi tipo di accordo diventa difficile. Ma soprattutto diventa inaccettabile, dalla nostra prospettiva, l’attesa che la Lega si acconci sulle posizioni di Fratelli d’Italia o viceversa”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati