Dati Covid in tempo Reale

All countries
195,172,426
Confermati
Updated on 26 July 2021 18:51
All countries
175,292,994
Ricoverati
Updated on 26 July 2021 18:51
All countries
4,180,122
Morti
Updated on 26 July 2021 18:51

G20. Visco, recupereremo quest’anno oltre metà del Pil del 2020

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “Nella seconda metà dell’anno ci aspettiamo un buon tasso di ripresa con il recupero nell’intero 2021 di oltre la metà” del 9% perso nel 2020. Lo ha detto il Governatore di Bankitalia Ignazio Visco in un’interista alla Cnbc margine del G20.

Nell’economia italiana gli effetti delle precedenti misure di distanziamento sociale e delle vaccinazioni hanno dato effetti “davvero positivi, ora dobbiamo lavorare per mantenerli”, ha detto Visco: il “rischio principale, che però finora non abbiamo visto realizzarsi, è quello di una nuova ondata di contagi”, anche se magari inferiore a quelle passate.

Se la decisione della Bce di cambiare il target d’inflazione significherà una politica monetaria accomodante ancora a lungo, “è incerto e dipendente dai dati. C’è ancora un certo inutilizzo di capacità produttiva nell’economia europea e la Bce deve guardare all’inflazione nell’area euro, non nei singoli Paesi”, ha aggiunto. “Prevediamo un’inflazione ancora a circa l’1,4-1,5% nel medio termine e deve essere al 2%: quando lo sarà saremo felici di quel risultato”.

“La revisione alla strategia appena conclusa alla Bce” – ha spiegato Visco – “fissa una una strada con cui procedere, ma non si tratta di misure già decise: di quello discuteremo al prossimo incontro” del Consiglio direttivo. Secondo Visco ci sono due aspetti rilevanti. Il primo è che con il nuovo obiettivo di inflazione al 2% “ci sarà la stessa attenzione alle divergenze al di sopra e al di sotto”.

Altre News

Articoli Correlati