Germania. Contro l’aumento del carburante decide di andare a lavoro con i cavalli

- Advertisement -

AgenPress – La proprietaria di un allevamento di cavalli e addestratrice di cavalli Kirchner, 33 anni, dice di aver deciso che “non può andare avanti così” dopo che i prezzi del carburante sono aumentati in seguito all’invasione russa dell’Ucraina. “Dato che sospettavo anche che la raccolta del fieno e tutto il resto sarebbe diventato molto, molto più costoso, abbiamo detto: ‘dobbiamo risparmiare un po’ di soldi’”. 

Quindi è passata a viaggiare per circa 6 chilometri (3 1/2 miglia) da casa sua nella Germania occidentale in carrozza trainata da cavalli. Ciò trasforma un viaggio di sola andata da 10-15 minuti fino a un’ora.

- Advertisement -

Ma Kirchner calcola che, data la quantità di carburante consumata dal suo SUV Toyota, risparmia circa 250 euro (264 dollari) al mese se può utilizzare la potenza dei cavalli ogni giorno.

La sua carrozza, trainata da due cavalli, è apprezzata dai bambini e da alcuni altri. Ma “ovviamente l’umanità è frenetica e poi alcune persone sono infastidite se non riescono a superarmi abbastanza velocemente”.

Afferma, inoltre, che la sua risposta all’aumento dei prezzi del carburante non è per tutti.

- Advertisement -

“Non posso mettere un cavallo in un garage. Penso che molti più cavalieri lo farebbero se si creassero opportunità per i cavalli”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati