Giannini – Neglia (Lega): Quale futuro per l’Ospedale dei Castelli?

- Advertisement -

AgenPress. “Da anni si sente parlare di potenziamento dell’Ospedale dei Castelli Romani, ma puntualmente questo nosocomio sparisce dai radar della politica e resta nel limbo. Le condizioni di disagio in cui versa, ad esempio, il Pronto Soccorso, con i pazienti costretti a stazionare in attesa di un posto letto anche per giorni e trasferiti altrove, sono la cartina di tornasole dello stato di criticità in cui si trova questa struttura sanitaria”.

Lo affermano in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini, e il consigliere comunale di Genzano di Roma, Rosario Neglia, sempre in quota Carroccio.

- Advertisement -

“Siamo stanchi delle passerelle dei dirigenti sul territorio – proseguono – come durante la conferenza dei sindaci del 23 maggio scorso, quando poi allo stato delle cose non si vedono miglioramenti per gli utenti e nemmeno per gli operatori, costretti a lavorare in condizioni di disagio.

Proprio a riguardo il nostro auspicio è che non si facciano ulteriori propagande ogni qualvolta si presentino delle figure dirigenziali della sanità pubblica, che è, a nostro avviso, un tema sensibilissimo, meritevole della massima serietà nei confronti della cittadinanza.

Vorremmo poter dare risposte – spiegano ancora i consiglieri – alle continue segnalazioni ricevute, ad esempio, per quanto riguarda il reparto di emodinamica, che attualmente funziona solo dal lunedì al venerdì con turno 8-14 e non h24, come invece più volte sbandierato nella solita campagna di annunci. Insomma gradiremmo sapere esattamente quanto la Regione Lazio abbia stanziato in termini economici in merito all’ospedale sito ad Ariccia per renderlo competitivo, non solo sulla carta, ma in concreto, e conoscere quali attività stia ponendo in essere per la sua valorizzazione.

- Advertisement -

Vigileremo attentamente – concludono Giannini e Neglia – affinché la Pisana su questo argomento esca allo scoperto e faccia una volta per tutte luce sulla faccenda”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati