Giappone. Leader mondiali condannano l’attentato a Shinzo Abe

- Advertisement -

AgenPress – Lo shock e le preghiere dei leader di tutto il mondo continuano a fluire, poiché l’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe rimane in ospedale dopo essere stato colpito da colpi di arma da fuoco.

Il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, si è detto oggi “profondamente scioccato” dall’attacco “atroce”  e ha assicurato che l’Alleanza, di cui Tokyo è uno stretto alleato, “è al fianco” dei giapponesi e del loro governo. “Profondamente scioccato dall’atroce attacco a Shinzo Abe mentre si rivolgeva agli elettori. I miei pensieri sono rivolti a lui e alla sua famiglia. La Nato è al fianco del popolo del nostro stretto partner, il Giappone, e del suo primo ministro Fumio Kishida”, ha scritto Stoltenberg su Twitter.

- Advertisement -

La Cina si è detta “scioccata” per l’aggressione.  “Ci auguriamo che l’ex primo ministro Abe sia fuori pericolo e si riprenda presto”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, parlando nel briefing quotidiano.

 “Caro Shinzo Abe, resisti! I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la tua famiglia e con il popolo giapponese”, scrive in un tweet la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha anche twittato di essere “profondamente scioccato”. 

- Advertisement -

Macron invia “pensieri alla famiglia e alle persone vicine ad un grande primo ministro. La Francia – aggiunge – è al fianco del popolo giapponese”.

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach ha condannato la sparatoria come un “attacco codardo. Spero e prego che si riprenda”.

Altri leader europei, tra cui il primo ministro lussemburghese Xavier Bettel , il presidente rumeno Klaus Iohannis e il leader irlandese Micheál Martin, hanno condiviso messaggi simili online.

Nel frattempo, in Asia, il primo ministro di Singapore Lee Hsien Loong ha denunciato la sparatoria come “un atto di violenza insensato”, dicendo di aver recentemente ospitato Abe per un pranzo a maggio durante una visita a Tokyo.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati