Dati Covid in tempo Reale

All countries
194,173,445
Confermati
Updated on 24 July 2021 10:46
All countries
174,521,356
Ricoverati
Updated on 24 July 2021 10:46
All countries
4,163,024
Morti
Updated on 24 July 2021 10:46

Giappone. Sentenza storica, vietare matrimoni gay è anticostituzionale

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Un tribunale giapponese ha stabilito che non consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso è incostituzionale, secondo l’agenzia Kyodo News, una decisione storica che potrebbe annunciare una nuova era per l’uguaglianza dei matrimoni nel paese.

È la prima volta che un tribunale si pronuncia sulla costituzionalità del matrimonio tra persone dello stesso sesso in Giappone, l’unico paese del Gruppo dei Sette (G7) che non ha riconosciuto né le unioni civili tra persone dello stesso sesso né il matrimonio tra persone dello stesso sesso .
Il caso è iniziato nel 2019, quando tre coppie nella prefettura di Hokkaido hanno intentato una causa per il risarcimento di 1 milione di yen (circa $ 9.160) ciascuna per il danno psicologico causato dal governo che non consente il matrimonio tra persone dello stesso sesso, ha riferito Kyodo News.
Il Giappone non riconosce le unioni dello stesso sesso a livello nazionale, sebbene alcune parti del paese rilasciano ” certificati di unione ” che garantiscono alcuni diritti a favore delle coppie eterosessuali alle coppie dello stesso sesso.
Il tribunale distrettuale di Sapporo in Hokkaido ha stabilito mercoledì che il mancato riconoscimento da parte del governo per il matrimonio tra persone dello stesso sesso viola una sezione della costituzione che richiede leggi uguali per tutti, ha riferito Kyodo News.
Ma il tribunale ha respinto le richieste di risarcimento danni delle coppie, secondo l’agenzia.
L’omosessualità è legale in Giappone dal 1880 e il paese è relativamente liberale rispetto ad altre nazioni asiatiche. Solo un posto in Asia ha legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso: Taiwan .
Due rioni di Tokyo hanno approvato un’ordinanza nel 2015 che permetteva alle coppie dello stesso sesso di ottenere “certificati di unione” che conferivano loro alcuni degli stessi diritti delle coppie eterosessuali sposate. Da allora, dozzine di comuni hanno approvato ordinanze che riconoscono ufficiosamente le relazioni omosessuali.
Ma gli attivisti affermano che la comunità LGBTQ giapponese deve ancora affrontare i pregiudizi e il paese non ha ancora emanato una legge nazionale contro la discriminazione che protegga le persone LGBTQ dalla discriminazione.
L’organizzazione no profit Human Rights Watch, insieme ad altre organizzazioni LGBTQ, ha chiesto al Giappone di adottare una legge sull’uguaglianza prima delle Olimpiadi di Tokyo 2021.

Altre News

Articoli Correlati