Dati Covid in tempo Reale

All countries
244,719,137
Confermati
Updated on 25 October 2021 21:44
All countries
220,056,353
Ricoverati
Updated on 25 October 2021 21:44
All countries
4,968,329
Morti
Updated on 25 October 2021 21:44

Gina Lollobrigida. Giudice fa portare in deposito preziosi e suppellettili. “Mi fanno morire”

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress – “Hanno deciso di farmi morire in modo ignobile, neanche come si farebbe con i delinquenti. In un paese civile non è tollerabile che avvengano dei soprusi così gravi e ingiusti”. Lo ha reso noto l’ufficio stampa di Gina Lollobrigida, dopo che l’amministratore di sostegno è stato autorizzato dal giudice a prelevare e a collocare in un deposito preziosi e suppellettili dell’attrice.

“La signora Gina Lollobrigida  ha appreso in data odierna che ieri, 13 maggio, su richiesta dell’amministratore di sostegno ed a sua insaputa, è stato emesso un provvedimento dal Giudice Tutelare”, “in forza del quale l’amministratore di sostegno è stato autorizzato a prelevare dalla abitazione della stessa tutti gli oggetti preziosi, tra i quali, espressamente indicati, ‘gioielli, quadri, suppellettili, mobili, lampadari e altro’, affinché vengano riposti in un caveau o in deposito a pagamento”.

Tale decisione, viene sottolineato “risulta assurda, in quanto priva la signora Lollobrigida della possibilità di godere di tutti i suoi beni che da sempre arredano la casa, costringendola a vivere nella sua abitazione, non solo in una inevitabile condizione di precarietà e evidente disagio derivante dall’asporto della mobilia, perfino dei lampadari, ma anche spogliata dei suoi ricordi, in quanto oggetti che l’hanno accompagnata nel corso della sua vita”.

Altre News

Articoli Correlati