Dati Covid in tempo Reale

All countries
365,219,837
Confermati
Updated on 27 January 2022 19:55
All countries
286,679,179
Ricoverati
Updated on 27 January 2022 19:55
All countries
5,650,428
Morti
Updated on 27 January 2022 19:55

Gioco illegale, Marasco è sicuro: “mai come oggi è importante contrastarlo”

- Advertisement -

AgenPress. Con la pandemia Covid 19 è tornato un grande problema per l’economia italiana: il gioco su siti proibiti e illegali. Torna prepotentemente quindi la mano della criminalità organizzata su uno dei segmenti più floridi e ricchi della nostra economia e i danni possono essere per tutti.

Lo sottolinea l’indagine realizzata da EMG Different per LOGICO, la Lega Operatori di Gioco su Canale Online, che porta il nome di “Conoscenza e percezione dei siti di scommesse illegali”. Il primo dato è quello più emblematico: un giocatore su tre gioca su siti proibiti. “Lo scopo del sondaggio è quello di comprendere fino a che punto sia chiara, da parte dei giocatori e non solo, la differenza tra siti legali e illegali di giocospiega il presidente di Logico, Moreno Marascoe fino a che punto arrivi la percezione della pericolosità di questi ultimi”.

- Advertisement -

Tra i giocatori online, quasi la metà (precisamente il 46.7%) sa indicare almeno un sito legale appartenente al circuito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, mentre l’11.7% conosce un sito proibito. E se si conoscono le piattaforme di casinò online sicure italiane è grazie al passaparola (che agisce per il 28%), la pubblicità in tv, su giornali, per radio o nei cartelloni stradali (27%) e infine gli advertising su social media e web (con il 21%).

La metà dei giocatori di siti illegali cercano invece personalmente sul web le piattaforme dove giocare, mentre è il 38% tra i giocatori legali. Manca quindi una consapevolezza netta della pericolosità del gioco illegale, dal momento che solo il 25% dei giocatori ne conosce i rischi, contro il 53% del totale degli intervistati.

Mai come oggi è necessario porre attenzione anzitutto sul gioco illegale e l’online è tra i segmenti maggiormente flagellati da questa piaga – spiega ancora Moreno Marasco di Logico – confrontando i numeri che sono emersi oggi con i dati ufficiali Adm del 2020, si può di che per 10 utenti che optano per un’offerta online legale, ce ne sono almeno 7 che si giocano o scommettono su siti illegali. Numeri esorbitanti e preoccupanti. Da tempo segnaliamo che gli strumenti di contrasto a illegalità non sono efficaci e questo inficia l’efficacia degli strumenti di prevenzione alla ludopatia presenti nell’offerta del gioco legale”.

- Advertisement -

Serve una svolta rapida, indicazioni mirate e supporto alle scelte dei giocatori. Perché a rimetterci, con il ritorno del gioco illegale, è tutta l’economia.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati