Dati Covid in tempo Reale

All countries
179,937,463
Confermati
Updated on 23 June 2021 07:29
All countries
162,985,580
Ricoverati
Updated on 23 June 2021 07:29
All countries
3,898,304
Morti
Updated on 23 June 2021 07:29

Governo. Lupi, Conte dovrebbe dimettersi. Renzi non può essere criminalizzato

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Conte dovrebbe dimettersi e verificare se è in grado di formare un altro governo non con senatori in ordine sparso, ma autorevole, forte. Se, come io credo, le condizioni non ci sono, anche il centrodestra può provare a formare il governo. Altrimenti si va a votare. La strada dell’unità nazionale a oggi non è sul tavolo”.

Così l’ex ministro Maurizio Lupi, leader di Noi per l’Italia, sul Corriere della sera.  “Renzi non può essere criminalizzato, non è il pazzo che fa saltare tutto per piacere personale ha evidenziato problemi politici veri che anche noi vediamo, come li vedevano perfino Pd e M5s. La storia di Renzi è diversa dalla nostra, ma l’opposizione si arricchisce col suo contributo”.

“Se fossi in Conte, io andrei subito da Mattarella per dimettermi”. dove fa presente che non entreranno “mai in un governo fatto di sigle e non di contenuti e di valori. Mai potremmo sostenere un esecutivo in cui il premier per barcamenarsi tra le diverse forze che lo sostengono è arrivato a mettere sullo stesso piano la Cina e gli Usa, salvo poi in sede di replica doversi correggere per l’enormità della cosa detta”.

“Un governo non è mai una mera sommatoria di sigle. Non è una porta girevole, esce Italia viva, entrano altri – dice – questo governo non potrà avere i riformisti perché l’azione del Conte 2 è tutto tranne che riformista. Non avrà liberali, perché è un esecutivo il più distante possibile dall’idea di liberalismo e libertà. E lo stesso vale per i popolari”. Poi: “basta con questi appelli moralistici che fanno male al Paese. Non è un disastro, se cade il governo si va alle elezioni”.

Altre News

Articoli Correlati