Dati Covid in tempo Reale

All countries
265,580,289
Confermati
Updated on 4 December 2021 21:11
All countries
237,117,243
Ricoverati
Updated on 4 December 2021 21:11
All countries
5,263,091
Morti
Updated on 4 December 2021 21:11

Gran Galà dello sport organizzato dall’Ancri

- Advertisement -

AgenPress. Tutto pronto per il Gran Galà dello Sport organizzato dall’Associazione Nazionale insigniti dell’Ordine al Merito della repubblica (ANCRI) a Foligno per rendere omaggio ai campioni dello sport che hanno onorato il nostro Tricolore in varie discipline, molti dei quali protagonisti assoluti alle Olimpiadi e Paraolimpiadi di Tokyo.

La sera di venerdì 26 novembre, per ricevere un riconoscimento dall’ANCRI, si ritroveranno nella prestigioso Auditorium di San Domenico, Diana Bacosi, Emanuele Fuso e Fiammetta Rossi per il Tiro a Volo; Franco Falcinelli, Roberto Cammarelle e Irma Testa per il Pugilato; Beatrice Mallozzi e Alessio Crociani per il Triathlon; Claudio Chiappucci e Roberta Amadeo per il Ciclismo; Luca Innocenzi e Sara Morganti per la disciplina Equestre; Damiano Pippi, Giulia Aringhieri e Alessandra Favoriti per la pallavolo; Agostino Abbagnale, Vladi Carlo Panato e Cecilia Panato per il canottaggio; la nazionale italiana down di Basket. E’ inoltre prevista la partecipazione del campione olimpico Taekwondo Luca Massaccesi anche nella veste di presidente dell’osservatorio nazionale sul bullismo e sul disagio giovanile, dell’allenatore di calcio ed ex calciatore Luigi Apolloni e dell’arbitro di basket Giulio Pepponi. Tra gli invitati a ricevere un premio anche Gianluca Di Marzio Giornalista di sky sport.

- Advertisement -

L’evento organizzato dal vulcanico Gianluca Insinga, presidente della Sezione Foligno/Valle Umbra dell’ANCRI sarà presentato dai giornalisti Marco Taccucci e Federica Menghinella.

La partecipazione di tanti campioni che si sono distinti per i comportamenti corretti nei confronti degli avversari, e non solo, offre l’occasione diffondere i valori della solidarietà e del rispetto della persona e delle regole del mondo dello sport. Ogni campione premiato donerà un proprio oggetto sportivo che finirà in un’asta on line il cui ricavato sarà destinati ad un progetto per le scuole di Foligno dedicato al bullismo e al disagio giovanile. Sarà l’occasione anche per diffondere la dimensione sociale e il valore formativo dello sport.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati