Dati Covid in tempo Reale

All countries
244,458,031
Confermati
Updated on 25 October 2021 07:41
All countries
219,762,321
Ricoverati
Updated on 25 October 2021 07:41
All countries
4,964,302
Morti
Updated on 25 October 2021 07:41

Hong Kong. La Cina contro la “spregevole cospirazione” degli Usa, non si intrometta…..

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – La Cina esorta gli Stati Uniti a smettere immediatamente di intromettersi negli affari di Hong Kong, che sono affari interni della Cina, e la parte cinese adotterà tutte le misure necessarie in conformità con la legge per difendere la propria sovranità, sicurezza e sviluppo interessi, ha detto sabato un portavoce del ministero degli Esteri,  dopo che il governo degli Stati Uniti ha emesso il cosiddetto “Hong Kong Business Advisory” e ha imposto sanzioni a sette funzionari dell’Ufficio di collegamento del governo popolare centrale nella regione amministrativa speciale di Hong Kong (SAR).

Hong Kong fa parte della Cina e i suoi affari sono puramente affari interni della Cina, ha detto il portavoce in una nota, osservando che le forze esterne che tentano di intromettersi negli affari di Hong Kong si troveranno in una situazione “come le minuscole formiche che cercano di scuotere il albero possente”.

La parte statunitense ha escogitato il cosiddetto “Hong Kong Business Advisory” per diffamare in modo infondato l’ambiente imprenditoriale di Hong Kong e ha imposto illegalmente sanzioni a diversi funzionari dell’Ufficio di collegamento del governo popolare centrale nella RAS di Hong Kong, ha affermato il portavoce, sottolineando che questi atti violano gravemente il diritto internazionale e le norme fondamentali che regolano le relazioni internazionali e interferiscono gravemente negli affari interni della Cina.

“La Cina si oppone fermamente e condanna fermamente questo”, secondo il portavoce.

La Cina aderisce alla politica di “un paese, due sistemi” in base alla quale il popolo di Hong Kong amministra Hong Kong con un alto grado di autonomia, ha affermato il portavoce, sottolineando che dall’attuazione della legge sulla salvaguardia della sicurezza nazionale a Hong Kong SAR, la stabilità sociale è stata ripristinata a Hong Kong, lo stato di diritto è stato sostenuto e lo sviluppo è ripreso sulla strada giusta.

I residenti di Hong Kong esercitano diritti e libertà in conformità con la legge e gli investitori stranieri godono di un ambiente imprenditoriale con maggiore sicurezza, stabilità e prevedibilità, ha affermato il portavoce.

Il portavoce ha osservato che un rapporto pubblicato dal Fondo monetario internazionale (FMI) non molto tempo fa ha riconosciuto ancora una volta lo status di Hong Kong come centro finanziario globale. Recenti resoconti dei media hanno mostrato una diffusa obiezione all’emissione da parte del governo degli Stati Uniti della cosiddetta consulenza aziendale tra la comunità imprenditoriale statunitense a Hong Kong, ha aggiunto il portavoce.

Tuttavia, il governo degli Stati Uniti, chiudendo un occhio sui fatti e facendo orecchie da mercante all’appello della comunità imprenditoriale, tenta di utilizzare la cosiddetta consulenza aziendale per gettare una cappa sulle prospettive di Hong Kong e intimidire gli investitori stranieri a Hong Kong, secondo il portavoce.

“Questo ha mostrato ancora una volta la sinistra intenzione degli Stati Uniti di minare la stabilità e la prosperità di Hong Kong, intromettersi negli affari interni della Cina e contrastare lo sviluppo della Cina”, ha detto il portavoce.

La spregevole cospirazione degli Stati Uniti non andrà da nessuna parte, ha affermato il portavoce, sottolineando che Hong Kong avrà sicuramente un futuro migliore.

“Le cosiddette sanzioni imposte dagli Stati Uniti non sono altro che uno spreco di carta”, ha detto il portavoce, aggiungendo che è semplicemente delirante credere che la Cina si piegherà alle sanzioni.

Gli ultimi anni hanno visto la Cina combattere risolutamente contro la cosiddetta pressione massima da parte degli Stati Uniti con forti contromisure, ha osservato il portavoce.

“Se gli Stati Uniti sono decisi a continuare con questi trucchi, giocheremo fino alla fine”.

Altre News

Articoli Correlati