I nuovi processori M1 di Apple Cupertino, possiedono un Bug

- Advertisement -

I nuovi processori M1 della casa di Cupertino nascondono tanta potenza di calcolo ma anche una poco simpatica vulnerabilità chiamata M1racles.

Stando a quanto riportato dal Ricercatore Hector Martin, i chip M1 che animano i nuovi MAC e Ipad di Apple presentano un errore di progettazione per il quale due processi possono scambiarsi dati attraverso un “canale nascosto”, diverso cioè dagli usuali metodi per lo scambio di dati, per esempio la memoria.

- Advertisement -

Un eventuale malintenzionato potrebbe sfruttarlo per nascondere uno scambio di bit ai controlli del sistema operativo e degli antivirus. Essendo un bug hardware, potrà essere solo mitigato via software fino alla correzione da parte dei progettisti di Apple. In tutti i casi, per il ricercatore Martin questo bug non è così pericoloso e non può causare la diffusione di malware o altri problemi gravi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati