Il Giappone revoca lo status di “nazione più favorita” della Russia per l’invasione dell’Ucraina

- Advertisement -

AgenPress – Il Giappone revocherà lo status commerciale della “nazione più favorita” (Nfn) della Russia in risposta alla sua invasione dell’Ucraina, ha affermato mercoledì il primo ministro del paese Fumio Kishida in una conferenza stampa.

In quanto membro dell’Organizzazione mondiale del commercio, la Russia è trattata come una MFN,  che le dà uguale accesso  a tutti i mercati dei membri dell’OMC e garantisce uguali tariffe.

- Advertisement -

L’ultima mossa del Giappone segue l’annuncio del presidente Joe Biden venerdì secondo cui gli Stati Uniti, insieme alle nazioni del G7 e all’Unione Europea, intendevano revocare lo status di MFN alla Russia . 

Durante la conferenza stampa, Kishida ha definito l’invasione russa dell’Ucraina una “atrocità storica” ​​e ha affermato che il Giappone continuerà a lavorare a stretto contatto con le nazioni del G7 per rafforzare le sanzioni finanziarie contro la Russia.  

Kishida ha affermato che Tokyo amplierà ulteriormente la portata dei congelamenti dei beni contro gli oligarchi russi vicini all’amministrazione Putin, impedirà alla Russia di utilizzare le valute digitali per evitare sanzioni e vieterà le importazioni di prodotti specifici dal Paese. 

Tokyo lavorerà anche con le nazioni del G7 per impedire a Mosca di attingere prestiti dal Fondo monetario internazionale, ha affermato Kishida.

- Advertisement -

Il Giappone collaborerà anche con le agenzie umanitarie internazionali per fornire cibo e medicine agli ucraini, ha continuato, aggiungendo che il paese ha iniziato ad accettare sfollati dall’Ucraina e ha chiesto il sostegno del pubblico.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati