Dati Covid in tempo Reale

All countries
261,546,652
Confermati
Updated on 28 November 2021 15:02
All countries
234,490,001
Ricoverati
Updated on 28 November 2021 15:02
All countries
5,215,799
Morti
Updated on 28 November 2021 15:02

Ingroia (Legale Gina Lollobrigida): “È perfettamente capace di intendere e di volere. Doveroso costituirsi parte civile”

- Advertisement -

AgenPress. “Oggi – comunica l’avv. Antonio Ingroia, nominato difensore da Gina Lollobrigida – mi sono costituito per conto e nell’interesse della mia assistita Gina Lollobrigida come parte civile nel processo oggi avviato davanti al Giudice Politi, del Tribunale di Roma, in cui la signora Lollobrigida viene presentata dal PM come persona offesa del delitto di circonvenzione d’incapace.

Noi sappiamo che la signora Lollobrigida è perfettamente capace di intendere e di volere ma se si è arrivati ad un processo per questo reato riteniamo giusto e doveroso che la signora possa costituirsi in giudizio personalmente e non attraverso un amministratore di sostegno, scegliendo lei l’avvocato da cui farsi tutelare, per poter dare il proprio contributo processuale, per mezzo del proprio difensore nominato, all’accertamento della verità.

- Advertisement -

E se si dovesse davvero accertare che sono stati commessi reati in suo danno è la signora Lollobrigida, e non il suo amministratore di sostegno, a dover richiedere i danni in giudizio, soprattutto visto che l’ amministratore di sostegno non ha mai consultato, ai fini della costituzione di parte civile, la Sig.ra Lollobrigida, che si è trovata, seppur indirettamente, parte processuale senza aver espresso alcuna volontà in tal senso.

Ebbene, una simile determinazione dell’amministratore di sostegno appare in contrasto con lo spirito dell’istituto dell’amministrazione di sostegno, e pertanto esprimo dei seri dubbi sulla legittimità della costituzione dell’amministratore in nome e per conto della Sig.ra Lollobrigida, che è in grado, essendo perfettamente capace di intendere e di volere, di far valere personalmente, assistita dal proprio difensore, i suoi diritti, quale persona offesa, in sede processuale.

L’amministratore di sostegno si è opposto a questa costituzione di parte civile ed anche questo è piuttosto anomalo.

- Advertisement -

Il Giudice deciderà all’udienza del 14 dicembre prossimo venturo.”

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati