Intercettazione audio dell’Intelligenze di Kiev: “Uccidere i prigionieri a Popasna”

- Advertisement -

AgenPress. L’Agenzia di stampa Interfax Ucraina citando un dispaccio dell’Intelligence di Kiev ha affermato che un’intercettazione audio si riferisce all’ordine di uccidere tutti i prigionieri di guerra nel distretto di Popasna (regione di Luhansk).

“E’ un vero e proprio crimine di guerra – si legge nella nota  diramata Ministero della Difesa ucraino – una violazione del diritto internazionale e un altro esempio lampante del fatto che l’esercito russo è composto da assassini, stupratori e saccheggiatori e non da militari”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati