Istat, Ministro Messa: laurea serve, soprattutto in periodo di crisi

- Advertisement -

AgenPress. «Anche quest’anno il rapporto annuale dell’ISTAT ha certificato quanto una laurea serva, soprattutto in periodi complicati e di crisi». Lo ha detto il ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, a margine della presentazione del rapporto annuale 2022 dell’Istituto nazionale di statistica.

«Il presidente Blangiardo ha sottolineato come nel 2020 in Italia il tasso di occupazione dei laureati si sia ridotto meno della metà rispetto ai possessori di un diploma secondario superiore. La laurea, oltre a garantire competenze, metodo, capacità di trovare soluzioni in situazioni complesse, è anche uno scudo protettivo sul fronte del mercato del lavoro» ha sottolineato il ministro.

- Advertisement -

«Interessante anche il dato che ISTAT ha rilevato in merito alle donne – ha aggiunto Messa – Coloro che hanno un titolo di studio più elevato hanno avuto benefici sul fronte occupazionale il 20% maggiori rispetto alle donne che non hanno un titolo oltre il diploma secondario superiore. Questa fotografia ci sprona ancora di più a proseguire nel percorso di investimenti e riforme per la formazione in Italia che abbiamo intrapreso: migliore orientamento e università attrattive con corsi di laurea sempre più innovativi e di reale interesse per i giovani».

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati