Dati Covid in tempo Reale

All countries
161,824,993
Confermati
Updated on 14 May 2021 03:38
All countries
140,657,056
Ricoverati
Updated on 14 May 2021 03:38
All countries
3,358,520
Morti
Updated on 14 May 2021 03:38
spot_img

Istat: retribuzioni +0,7% su base annua

Agenpress. Secondo i dati Istat resi noti oggi, a marzo l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie sale dello 0,7% su base annua.

“Un rialzo che in teoria poteva anche andare bene, considerato che a marzo l’inflazione annua era pari allo 0,1%, sia per l’indice generale Nic che per l’indice relativo alle famiglie di operai e impiegati FOI” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“In pratica, però, per via del Coronavirus, è inadeguato alla situazione di emergenza che si è venuta a creare, sia per via della riduzione degli stipendi di chi è andato in cassa integrazione, sia per il problema dei rinnovi contrattuali che saranno ulteriormente rinviati” prosegue Dona.

“Preoccupa, quindi, che a marzo i contratti in attesa di rinnovo siano già 51 e interessino circa 9,9 milioni di dipendenti, l’80,4% del totale. Una situazione già grave, che nel prossimo trimestre non potrà che peggiorare e diventare un problema ancora più serio” conclude Dona.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati