Kharkiv. 9 morti, tra cui un bambino, in “densi bombardamenti” nelle aree residenziali della città

- Advertisement -

AgenPress – Nove persone, tra cui un bambino di 5 mesi, sono state uccise giovedì a Kharkiv in mezzo a “densi bombardamenti” su aree residenziali vicino al centro della città, secondo Oleh  Synyehubov, capo dell’amministrazione militare della regione di Kharkiv.

Tra le persone uccise c’era “una famiglia che stava semplicemente camminando per strada: un uomo teneva in mano il suo bambino di cinque mesi, che è morto tenendo in braccio. (La) madre di questo bambino è gravemente ferita e ora è in ospedale”, ha detto Synyehubov.

- Advertisement -

Ha anche descritto l’artiglieria utilizzata e ha affermato che il targeting di aree residenziali nella seconda città più grande dell’Ucraina potrebbe essere solo allo scopo di “terrorizzare” i residenti locali.

“Il nemico ha bombardato con MLRS SMERCH e URAGAN e con l’artiglieria, la cui modifica è stata ora stabilita dai nostri esperti militari. Secondo i dati disponibili, il bombardamento è stato condotto dal nord dell’oblast, dove le nostre truppe stanno tenendo le loro posizioni e spingendo lentamente il nemico verso i confini. Questa era una zona esclusivamente residenziale, quindi lo scopo di questo bombardamento non poteva che terrorizzare i residenti locali”.

Il funzionario ha aggiunto che sono stati i distretti Shevchenkivskyi e Kyivskyi di Kharkiv ad essere “densamente bombardati”. Ha detto che oltre alle persone uccise, 19 sono rimaste ferite, tra cui un bambino di 9 anni.

“A partire da ora le nostre forze armate mantengono saldamente le loro posizioni e non ci sono dubbi sul possibile sequestro della città di Kharkiv”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati