Kharkiv. Era il rifugio dalle bombe russe, la metropolitana riaprirà tra una settimana o due

- Advertisement -
AgenPress – La metropolitana di Kharkiv viene preparata per la riapertura dopo che per settimane aveva ospitato le persone che si nascondevano dai bombardamenti russi.

Lo ha riferito il servizio stampa del  consiglio comunale di Kharkiv, riferisce Ukrinform.

“I primi treni della metropolitana di Kharkiv dovrebbero epartire in una settimana e mezzo o due”, si legge nella nota.

- Advertisement -

Secondo il sindaco Igor Terekhov, la metropolitana è la principale arteria di trasporto di cui le persone hanno bisogno. Inizialmente, la data di aperrtura è stata fissata più tardi, poiché alcune aree sono state danneggiate dai bombardamenti. Tuttavia, dopo l’ispezione si è saputo che sono adattati al movimento.

Allo stesso tempo, il sindaco ha osservato che le persone continuano a vivere nella metropolitana, non solo da Kharkiv, ma anche da Kharkiv e da altre regioni. È stato chiesto loro di rilasciare i treni per preparare il trasporto al lavoro. Le persone possono ancora essere alle stazioni stesse.

Secondo l’Ova di Kharkiv, nella metropolitana rimangono più di 4.000 persone, mentre il consiglio comunale riporta circa 3.000 persone. Il servizio stampa della metropolitana di Kharkiv non ha ancora chiarito quante persone siano presenti nelle stazioni.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati