Kiev. Andrea Cisternino e i suoi animali circondati dai russi. L’appello della moglie per salvarli

- Advertisement -

AgenPress – Vlada Shalutko, moglie di Andrea Cisternino, bloccato vicino Kiev nel suo rifugio di animali chiede aiuto. “Mio marito si trova circondato vicino Kiev. L’ultima volta che lo ho sentito è stato 48 ore fa, mi ha mandato un messaggio per dirmi che sono vivi. Non hanno cibo né acqua, manca anche l’elettricità e il telefono. La situazione è tragica. Ci stiamo attivando per far arrivare la Croce Rossa per portare viveri, ma serve l’accordo con i russi”.

L’ambasciata italiana in Ucraina, attualmente con sede a Leopoli, segue da vicino e con attenzione la vicenda di Andrea Cisternino.  “Sappiamo della sua situazione e seguiamo il caso”.  Dall’ambasciata, allo stesso tempo, si fa notare come la collocazione dell’italiano sia al momento difficilmente raggiungibile.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati