Kiev. Sindaco, missili russi durante la visita di Guterres. Kuleba, efferato atto di barbarie

- Advertisement -

AgenPress – I russi hanno attaccato di nuovo la capitale ucraina con i missili: due colpi sono stati registrati nel distretto di Shevchenkivskyi durante la visita del segretario generale dell’Onu Guterres. Lo ha reso noto il sindaco della capitale ucraina Vitali Klitschko.

“Amici! In serata, il nemico ha sparato su Kiev . Due colpi nel distretto di Shevchenkivskyi. Tutti i servizi sono a posto. Le informazioni sulle vittime vengono chiarite”.

- Advertisement -

Secondo il sindaco Vitali Klitschko, sono stati colpito due siti nel distretto di Shevchenkivsky. Il fumo si è alzato sopra il centro di Kiev. Le sirene del raid aereo non erano accese quando è avvenuto l’attacco.

Sul posto sono accorsi polizia, militari e almeno due ambulanze.

“La Russia ha colpito Kiev con missili cruise proprio quando il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e il primo ministro bulgaro Kiril Petkov stanno visitando la nostra capitale. Con questo efferato atto di barbarie la Russia dimostra ancora una volta il suo atteggiamento nei confronti dell’Ucraina, dell’Europa e del mondo”,  scrive su Twitter il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati