Dati Covid in tempo Reale

All countries
196,035,575
Confermati
Updated on 28 July 2021 09:54
All countries
175,998,028
Ricoverati
Updated on 28 July 2021 09:54
All countries
4,194,208
Morti
Updated on 28 July 2021 09:54

L’ opinione di Roberto Napoletano. RI-Fate Presto

- Advertisement -
- Advertisement -

Soldi subito e poteri veri a chi sa fare le cose. Basta propaganda sull’Europa: prendiamoci ciò che ci serve

Agenpress – Scrivo FATE PRESTO il nove novembre del 2011. Nel mondo nessuno compra i titoli di stato italiani tranne la Banca Centrale Europea. L’Italia ha perso la fiducia degli investitori e siamo diventati lo Stato da vendere. Per rispettare il rigore algebrico del Sole 24 Ore, che all’epoca dirigo, apro il giornale con un titolo a caratteri cubitali. Il Cigno nero siamo noi, sono a rischio il lavoro e il risparmio.

Rimane pochissimo tempo. Quel titolo ha fatto il giro del mondo e viene richiamato spesso per la sua carica esemplificativa. C’è un difetto costitutivo di alcuni giornali italiani – mai di quelli internazionali – che lo evocano come il famoso FATE PRESTO (Corriere della Sera, pagine 1 e 9 di ieri) e non rinunciano a presentarlo senza citare la fonte. Che è il contrario di ciò che si insegna a un giovane cronista. Bazzecole.

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravocedellitalia/editoriali/saluteeassistenza/2020/04/11/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-ri-fate-presto/

 

Altre News

Articoli Correlati