Dati Covid in tempo Reale

All countries
359,480,614
Confermati
Updated on 26 January 2022 08:53
All countries
282,641,280
Ricoverati
Updated on 26 January 2022 08:53
All countries
5,635,015
Morti
Updated on 26 January 2022 08:53

La Figc al fianco del Bambino Gesù per la realizzazione del centro di cure palliative pediatriche

- Advertisement -

AgenPress. Quarantacinquemila euro per il Centro di Cure Palliative Pediatriche del Bambino Gesù. È la donazione che la Federazione Italiana Giuoco Calcio ha destinato all’Ospedale Pediatrico della Santa Sede nell’ambito della collaborazione avviata nel 2015 a supporto delle attività di cura dei bambini e di accoglienza delle famiglie.

La somma è parte del ricavato dalla vendita dei biglietti per Italia-Svizzera, la partita di qualificazione ai Mondiali 2022 che si è tenuta il 12 novembre scorso allo Stadio Olimpico di Roma, all’indomani della visita degli Azzurri ai piccoli ricoverati nella sede dell’Ospedale al Gianicolo. Tramite la Fondazione Bambino Gesù Onlus, l’importo contribuirà alla realizzazione del nuovo Centro di Cure Palliative Pediatriche di Passoscuro (Comune di Fiumicino) che verrà aperto a gennaio 2022.

- Advertisement -

La struttura ha l’obiettivo di rispondere alle esigenze speciali di bambini e adolescenti con malattia rara e inguaribile, ad alta complessità assistenziale, provenienti dal Lazio e dalle regioni del centro-sud Italia. Il Centro, con 20 posti letto, accoglierà l’intero nucleo familiare e creerà una rete con le strutture territoriali e i pediatri di famiglia per accompagnare pazienti e genitori nel percorso di cura in ospedale e, successivamente, a casa.

«L’azione di cura è un’impresa collettiva, che ha bisogno del sostegno di ognuno. E la Federazione Italiana Giuoco Calcio è sempre accanto a noi in questa direzione» sottolinea la presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc. «Il nuovo dono della FIGC e di tutti gli Azzurri assume un significato davvero speciale perché è rivolto a bambini e ragazzi inguaribili e alle loro famiglie che hanno bisogno di essere accompagnati nella fase più difficile della malattia con cure e assistenza altamente specialistiche».

 «La FIGC sostiene il Bambino Gesù – commenta il presidente federale Gabriele Gravina – nella sua opera di cura ai bambini che necessitano di assistenza sanitaria e di sostegno alle famiglie, incentivando programmi di responsabilità sociale con visite nei reparti dell’Ospedale e con contributi economici ad hoc. Siamo compagni di viaggio, diversi anni fa abbiamo avviato un percorso che ci vede al loro fianco per una giusta causa, abbiamo instaurato un rapporto di valore e di valori da cui la Federazione e i calciatori della Nazionali hanno ricevuto molto di più di quanto hanno donato».

- Advertisement -

FEDERCALCIO, DAL 2015 VICINA AL BAMBINO GESU’

La donazione della FIGC rappresenta un’ulteriore conferma del forte legame tra la Federazione Italiana Giuoco Calcio e l’Ospedale Pediatrico della Santa Sede, un rapporto instaurato nel 2015 e proseguito negli anni.

Nel 2019, in occasione del 150° anniversario del Bambino Gesù, la FIGC è stata partner delle iniziative celebrative dell’Ospedale. Alla vigilia del match con la Grecia disputato a Roma ad ottobre, la Nazionale al completo guidata dal presidente Gravina ha incontrato i ragazzi ricoverati nella sede del Gianicolo; due giorni dopo oltre 5.000 tra pazienti, familiari, dipendenti e volontari del Bambino Gesù sono stati ospitati allo stadio Olimpico. Dopo la gara, grazie ad un contributo di 50 mila euro, la FIGC ha acquistato un macchinario per analizzare la presenza di mutazioni del DNA nei campioni diagnostici.

Nel 2020, in piena pandemia Covid-19, la collaborazione è proseguita con diverse attività a sostegno delle raccolte fondi promosse dall’Ospedale, con doni di Natale per i ricoverati nelle sedi del Gianicolo, Palidoro e Santa Marinella e con il supporto degli Azzurri e delle Azzurre alla campagna di comunicazione su Instagram ‘Yes Mask’ ideata per promuovere l’uso corretto della mascherina. La FIGC ha inoltre candidato il Bambino Gesù al premio ‘UEFA Foundation For Children Award 2020’, che è valso all’Ospedale il riconoscimento per l’impegno a favore dei bambini con un contributo di 50.000. La somma è stata destinata allo sviluppo di un progetto multimediale per valorizzare il rapporto tra sport e salute.

Nel 2021, FIGC e Bambino Gesù hanno rinnovato l’accordo di collaborazione per proseguire nell’opera di sostegno delle attività dell’Ospedale, in particolare per la realizzazione del nuovo Centro di Cure Palliative Pediatriche di Passoscuro. Il 10 novembre scorso, infine, la formazione azzurra al gran completo ha regalato momenti di gioia a bambini e ragazzi ricoverati con una nuova visita nei reparti della sede del Gianicolo.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati