La prima nave carica di grano ucraino lascia il porto di Odessa

- Advertisement -
AgenPress. Oggi la nave che trasporta grano ucraino è partita dal porto di Odesa per la prima volta negli ultimi cinque mesi.

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture ucraino Oleksandr Kubrakov.

La nave mercantile Razoni battente bandiera della Sierra Leone, carica di 26.000 tonnellate di mais ucraino, è diretta al porto di Tripoli in Libano.

- Advertisement -

Il ministro ha osservato che l’Ucraina è il quarto esportatore di mais al mondo, quindi la possibilità di esportarlo attraverso i porti contribuirà a garantire la sicurezza alimentare globale.

“Oggi l’Ucraina, insieme ai suoi partner, compie un altro passo verso la prevenzione della fame nel mondo. Lo sblocco dei porti fornirà almeno 1 miliardo di dollari di guadagni in valuta estera per l’economia e un’opportunità per il settore agrario di pianificare la semina del prossimo anno”, ha sottolineato Kubrakov. Altre 16 navi ucraine stanno aspettando il loro turno per partire.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati