La Slovacchia ha consegnato all’Ucraina un sistema di difesa missilistico terra-aria S-300

- Advertisement -

AgenPress – La Slovacchia afferma di aver inviato il suo intero sistema missilistico terra-aria S-300 in Ucraina, per aiutare a rafforzare le difese aeree del paese dall’attacco russo.

È il primo caso noto di un paese che ha inviato un sistema di difesa aerea in Ucraina da quando la Russia ha invaso lo scorso febbraio. 

- Advertisement -

“Vorrei confermare che la Slovacchia ha fornito all’Ucraina un sistema di difesa aerea S-300”, ha scritto il primo ministro slovacco Eduard Heger su Twitter. La “nazione ucraina sta difendendo coraggiosamente il suo paese e anche noi. È nostro dovere aiutare, non rimanere fermi e ignorare la perdita di vite umane” causate dalla “aggressione della Russia”, ha aggiunto il leader slovacco.

Tuttavia, Heger ha sottolineato che donare il sistema all’Ucraina “non significa che la Slovacchia sia diventata parte di un conflitto armato”.

La Slovacchia ha recentemente ricevuto il sistema missilistico americano Patriot – un altro missile terra-aria – da Germania e Paesi Bassi, membri della NATO. Heger ha detto che il paese ora riceverà una quarta puntata del sistema Patriot la prossima settimana.

- Advertisement -

Nel frattempo, le batterie Patriot tedesche e olandesi – le unità utilizzate per lanciare missili – sono state dispiegate in Slovacchia come parte di un rafforzamento temporaneo del fianco orientale della Nato e gli Stati Uniti hanno affermato che avrebbero messo un sistema di difesa missilistica Patriot e truppe per azionarlo in Slovacchia.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati