Letta. Rivelazioni legami Salvini-Russia sono inquietanti. Vogliamo sapere se dietro caduta governo c’è Putin

- Advertisement -

AgenPress –  “Le rilevazioni di oggi sulla Stampa sui legami tra Salvini e la Russia di Putin sono inquietanti, la campagna elettorale inizia nel modo peggiore, con una grandissima macchia su questa vicenda. Vogliamo sapere se è stato Putin a far cadere il governo Draghi”.

Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta a margine dell’assemblea di Coldiretti. Letta ha annunciato che interesserà del tema il Copasir e preparerà interrogazioni parlamentari: “Se così fosse sarebbe una cosa di una gravità senza fine. Salvini non è riuscito neanche a smentire con una dichiarazione che conferma tutti i suoi legami oscuri”. 

- Advertisement -

“Vogliamo sapere se coloro che hanno fatto cadere il governo Draghi lo hanno fatto su mandato di una potenza straniera che aggredisce e con cui non possiamo avere buoni rapporti. Chiediamo che il governo risponda sulle informazioni uscite in queste ore. Vorrebbe dire che siamo diventati come l’Ungheria di Orban la quinta colonna di Putin in UE.

A partire dagli eventi rivelati dalla Stampa io chiedo formalmente al governo e a tutte le autorità di sicurezza italiane di mettere il massimo di attenzione per garantire che questa campagna elettorale si svolga senza influenze esterne da parte della Russia” che “ha già influenzato importanti campagne elettorali in occidente”.

“Vogliamo sapere se sia stato Putin a far cadere il Governo Draghi, sarebbe gravissimo. Le rivelazioni uscite oggi su La Stampa sui legami tra Salvini e la Russia sono inquietanti. Salvini non smentisce nulla, noi chiediamo la verità, in Parlamento”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati