L’importanza di un’etichettatura efficace

- Advertisement -

AgenPress. Non va assolutamente messa da parte, bensì considerata adeguatamente, riservandole il “posto” che merita.

Parliamo dell’etichettatura, quell’infinito mondo che ha il suo “perché”, un “perché” fatto di una corretta ed esaustiva informazione del prodotto, ed al contempo di una chiara ed efficace comunicazione del brand e dei valori di cui esso si fa portatore.

- Advertisement -

Il rilievo è dunque duplice, incontrando da un lato le esigenze del consumatore, “edotto” di ogni informazione occorrente, e dall’altro quelle del produttore e venditore di merce, che attraverso l’etichetta rende nota la sua identità, racconta la sua storia.

Ecco il motivo per il quale non bisogna “fermarsi” all’estetica, a quanto l’etichetta stessa possa risultare gradevole alla vista, bensì concentrare la propria attenzione sulle caratteristiche che fanno la differenza, che “identificano” un determinato prodotto rendendolo “diverso” dagli altri. E pertanto unico, “distinto” dagli altri offerti dal mercato.

Etichette personalizzate quale sinonimo di una valida strategia di marketing, in altri termini, quale strumento di riconoscimento, che porta a favorire “quel” dato prodotto nella propria scelta.

- Advertisement -

Tante tipologie per ogni necessità

Personalizzare un prodotto fa sì che esso sia “completo”, garantendone un “ritorno” senza dubbio positivo per la clientela.

Ma quante sono le tipologie di etichette disponibili? Tante, e praticamente… sotto i nostri occhi! Pensiamo ad esempio a quelle adesive indicanti la data di confezionamento e di scadenza di un bene alimentare, o a quelle adoperate per catalogare documenti, cartelline ed altri materiali da ufficio, ma utili e versatili anche in casa, per beneficiare di maggiore ordine e sapere esattamente dove si trova ciò di cui si ha bisogno. O, ancora, a quelle acquistate da ristoranti o agriturismi per personalizzare bottiglie o vasetti di marmellate.

Ed accanto alle versioni, per così dire, “classiche” delle etichette, ce ne sono anche altre, più ricercate e sulle quali poter sempre contare. Le etichette in pelle, ad esempio, solitamente utilizzate sul retro dei jeans, ma pure su borse o sciarpe, o quelle tessute, create su telai con un filo e materiale specifico. Molto apprezzate queste ultime sia dagli appassionati del fai da te che dai professionisti, possono contemplare ogni elemento si desideri, dal testo e simbolo, al proprio logo. Offrendo pertanto parecchie opzioni di personalizzazione, per un’etichetta dallo stile davvero singolare ed inconfondibile.

A chi rivolgersi?

Come poc’anzi anticipato, quella delle etichette è una scelta importante, da non lasciare al caso, perché mirante a  valorizzare il prodotto distinguendolo dalla concorrenza.

Ben si comprende, allora, la necessità di rivolgersi a realtà del settore serie ed affidabili, che vantino una consolidata esperienza e professionalità. Un buon suggerimento, allora, può essere quello di visitare il sito https://etichettanome.it/, e “perdersi” nelle tante e diverse possibilità, tra le quali sarà assai difficile – se non impossibile! – non trovare quella più confacente al caso proprio.

Fondata nel 2004, l’azienda offre soluzioni di qualità, in grado di far fronte alle molteplici esigenze, a seconda dello specifico progetto di destinazione: adesivi, cartellini, nastri, etichette personalizzabili secondo il proprio gusto. Basterà servirsi dell’apposito configuratore online, da cui poter “attingere” per la ricerca del colore, carattere o simbolo che più aggrada.

Qualche esempio delle svariate opzioni? Le etichette adesive o termoadesive personalizzate, ad esempio, ideali per la scuola, o quelle tessute, per dare quel “tocco in più” ad un oggetto creato per una persona speciale.

Un “assaggio”, questo, del vasto assortimento disponibile, che permetterà di usufruire di soluzioni sempre creative, originali ed eleganti, con cui lasciare certamente il segno.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati