Dati Covid in tempo Reale

All countries
180,833,446
Confermati
Updated on 25 June 2021 10:35
All countries
163,745,274
Ricoverati
Updated on 25 June 2021 10:35
All countries
3,917,623
Morti
Updated on 25 June 2021 10:35

Lombardia. Bertolaso, tutti vaccinati entro giugno. Non prenderò un euro, faccio il volontario

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  “Sarà la più importante operazione di Protezione civile mai realizzata in Italia” E’ quanto ha detto Guido Bertolaso, nuovo consulente per la campagna vaccinale della Lombardia, nel corso di una conferenza stampa in Regione con il presidente Attilio Fontana e la vicepresidente Letizia Moratti. “Sono un funzionario dello Stato e quindi darò tutta la mia vita per contribuire a risolvere i problemi del mio adorato paese”.

“Il traguardo di vaccinare tutta la regione Lombardia prima di giugno è assolutamente possibile”, ha detto Bertolaso.  “Non voglio soldi, faccio il volontario e mi sono abbassato lo stipendio: da un euro a zero”.

“Vaccinare gli italiani dovrebbe essere prima di tutto un piacere, soprattutto per tutti i medici e gli infermieri in pensione – ha aggiunto -. Non deve essere il soldo lo stimolo per vaccinare tutti gli italiani”.

“Nei prossimi giorni coinvolgeremo tutti i soggetti che potranno dare una mano per vaccinare 10milioni di persone auspicabilmente entro l’inizio dell’estate, prima di giugno, ma sempre se ci danno vaccini. Sono convinto che ce la faremo”, ha proseguito Bertolaso, spiegando che le vaccinazioni verranno fatte “24 ore, sette giorni su sette”. “Avremo un febbraio e un mese di marzo critici per quanto riguarda l’approvvigionamento, ma da aprile in poi saremo inondati di vaccini”.

“Abbiamo già pronto un primo piano. Coinvolgeremo l’Areu, le Asst, tutte le strutture sanitarie e sociosanitarie di questa regione. Con loro ci integreremo con il sistema nazionale di Protezione Civile, con le grandi organizzazioni di volontariato, con la Croce Rossa Italiana, gli alpini, i carabinieri in congedo. Un contributo fondamentale arriverà dai medici di famiglia, ma chiederemo anche ai medici pensionati di darci una mano”.

Altre News

Articoli Correlati