Dati Covid in tempo Reale

All countries
159,402,368
Confermati
Updated on 10 May 2021 18:27
All countries
137,952,736
Ricoverati
Updated on 10 May 2021 18:27
All countries
3,312,993
Morti
Updated on 10 May 2021 18:27
spot_img

Londra. Compie 10 anni, Larry, il gatto di Downing Street

AgenPress – “Mezzanotte. Non un suono dal marciapiede. La luna ha perso la memoria? Non se ho qualcosa a che fare con questo.

Perché sono qui per ricordare a tutti voi un anniversario molto speciale, i miei dieci anni in carica, al servizio di questo paese al meglio delle mie capacità. Il mio nome è Larry the Cat, ma la maggior parte di voi mi conoscerà con il mio titolo ufficiale: Chief Mouser To The Cabinet Office”.

Compie 10 anni Larry, il gatto  acchiappa-topi ufficiale del governo di Sua Maestà e presenza intoccabile dal 2011 della residenza del primo ministro britannico, la cui longevità supera ormai quella della maggior parte dei premier della storia del Regno Unito: incluso Winston Churchill, che a ‘number 10’ non riuscì a restarci per un decennio intero neppure sommando i due mandati non consecutivi, bellico e postbellico. Il compleanno scatta questa settimana, stando ai calcoli del Daily Mail, tabloid che si è spinto a entrare nella testa del felino fino a vergare un corsivo attribuito a lui.

“Questa settimana segna il mio decennio di servizio vagando per le fogne e le fogne di Downing Street . Sono quasi 4.000 giorni e notti alla ricerca di parassiti e ammanettamento di roditori, senza dare pietà a parassiti e parassiti. Sì, la descrizione del mio lavoro in effetti varia molto poco da quella del Chief Whip, il cui compito è disciplinare e talvolta persino sterminare i parlamentari disobbedienti.

Durante la mia permanenza qui, ho servito lealmente tre primi ministri: David Cameron, Theresa May e Boris Johnson . Mi sono legato a tutti loro, in modi molto diversi.

Ad esempio, non c’è un angolo di questo edificio dove non mi sono seduto e mi sono curato amorevolmente per ore, proprio come David. C’è a malapena un cuscino del divano o uno strofinaccio che non ho strappato per rabbia e frustrazione, proprio come Theresa. E non c’è una sedia comoda dove non mi sia sdraiato, grattato i miei pezzi soffici e sonnecchiato molti pomeriggi, proprio come Boris.

Durante il mio turno di servizio nei corridoi del potere ho visto tutto, ho sentito tutto, ho annusato tutto.

Ho visto leader grandi e potenti andare e venire, da altri paesi, ovviamente. Il nostro lotto è una doccia completa, come tutti sapete.

Sono arrivato a capire che nella vita, come nei tiragraffi, devi prendere il grezzo con il liscio. Un giorno sei il pigiama del gatto e il giorno dopo sei Nadine Dorries. E non è tutto quello che ho imparato. Orecchie in su! Schienali arcuati! Questa è la mia storia. 

Come tutti i gatti ho compostezza e un naturale senso di eleganza, mentre Theresa May non ne aveva nessuna.

Ne abbiamo parlato molto. “Theresa, vecchia ragazza,” le dicevo, “devi smetterla di uscire con l’aspetto di qualcosa che ho trascinato dentro.”

Ha promesso che ci avrebbe provato. Eppure giro le spalle per cinque minuti, e guarda cosa salterebbe fuori dalla porta di casa – voglio dire, questo non è un vestito, è un grido di aiuto. 

Un blazer con un giubbotto di salvataggio integrato? Chi lo indossa? Come puoi vedere, ho trovato difficile nascondere la mia disapprovazione.

Il massimo dei voti per il collare antipulci, però, o dovrebbe essere una collana, come dici tu umanoidi? Theresa aveva bisogno di qualcosa di forte e stabile per tenere a bada i parassiti. Quel mostro sembrava fare il trucco. Almeno per un po’”.

Come tutti i gatti, faccio le mie cose. Prendo due bocconi del mio pranzo e me ne vado. Ho affilato gli artigli dove ho dannatamente bene per favore.

Ma l’unica volta che mi sono spinto troppo oltre è stato quando sono stato arrestato dalla polizia per aver commesso GBH su un paio di scarpe leopardate di Theresa May.

Va tutto bene, agente. Vengo tranquillamente.

La vita politica è una lunga partita di combattimento, e per noi gatti non è diverso. 

Nel 2012 ho avuto una relazione con Freya, che apparteneva a George Osborne della porta accanto. Guarda la sua terra un montante sinistro!

Il mio acerrimo nemico, tuttavia, è Palmerston, il mouser del Foreign Office. I gatti neri dovrebbero portare fortuna, ma non ha fatto niente per me. Tuttavia possiamo formare una coalizione contro un nemico comune. 

Come nel 2015, poco prima delle elezioni politiche. Eccomi qui, muso a baffi con un cane da fiuto della polizia chiamato Bailey. Lo mando a fare i bagagli.

Unità alcoliche nulle. Calorie consumate questa settimana 8.400 (vg, anche se mi piacerebbe qualcosa di diverso da pollo, fegato e pesce). Topi catturati negli ultimi dieci anni; 745. Topi che sono scappati; 19.582.

Le statistiche, come dice sempre Rishi Sunak, parlano da sole. Quindi no. Non sono il miglior mouser del settore. Questo è molto chiaro. Ma prendo spunto dal mio primo capo, David Cameron.

“Hug a Hoodie, Larry” mi ha esortato una volta. E la sua natura premurosa mi ha contagiato. Questa è una delle ragioni per cui non voglio particolarmente Mug a Mousie. 

Guardali. In realtà sono piuttosto carini. L’altro motivo è che sono troppo veloci per me.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati