Dati Covid in tempo Reale

All countries
178,936,789
Confermati
Updated on 20 June 2021 00:19
All countries
161,742,787
Ricoverati
Updated on 20 June 2021 00:19
All countries
3,874,803
Morti
Updated on 20 June 2021 00:19

M5S. Di Battista. Non vedo l’ora di rimettermi in gioco. Nessuna deroga al doppio mandato

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  “Non vedo l’ora di rimettermi in gioco per il Movimento ma abbiamo bisogno di garanzie”. Così Alessandro Di Battista del M5s, all’assemblea plenaria degli Stati generali del Movimento.

“Io non vedo l’ora di poter rimettermi in prima linea con il Movimento 5 stelle, vedremo come e in che ruolo, così come non vedono l’ora tantissime persone che vogliono soltanto battagliare e che hanno fatto sacrifici. Io e tutte queste persone abbiamo tuttavia bisogno di garanzie”, ha chiarito Di Battista. L’ex deputato dei 5S ha inoltre sottolineato: “Nessuno qui è nostalgico, tutti noi guardiamo al futuro del Movimento e del Paese ma la più grande ricchezza di una forza politica è il voto di opinione. A volte si può perder alcune elezioni e noi le abbiamo perse speso e volentieri, ma mantenendo un’identità si rafforza la possibilità successiva di prendere tanti voti”.

“Venga scritto nero su bianco che non ci sarà nessuna deroga al doppio mandato”, ha aggiunto  citando una delle condizioni essenziali per il ‘nuovo’ Movimento, all’assemblea plenaria degli Stati generali del Movimento.

“Nessuno si senta attaccato su questo punto. Sia chiaro: io sono innamorato del Movimento e sono convinto che si possa rilanciare”, ma ora c’è bisogno di “un Comitato di garanzia” con dentro gli iscritti “e nessuno del governo” per le “regole e le nomine nei ministeri e nelle partecipate statali”, ha detto ancora. Il M5s, ha poi aggiunto, “ha innumerevoli meriti ma deve fare anche autocritica, il che che significa rafforzarci e portare avanti le battaglie con ardore” perché sennò si rischia un suo indebolimento e, quindi, una “restaurazione che potrebbe essere repentina”.

“Qualunque legge elettorale ci sarà, il Movimento si presenterà alle prossime elezioni da solo. E il Movimento non appoggerà mai una legge elettorale senza preferenze”.

Altre News

Articoli Correlati