- Advertisement -

AgenPress. Abbiamo lavorato notte e giorno per concretizzare il patto per l’export.
Abbiamo pensato a uno strumento concreto, che potesse rilanciare il Made in Italy nel mondo e dare sostegno reale alle imprese italiane.

Sul piatto ci sono 1.4 miliardi e stiamo già lavorando per finanziarlo con ulteriori risorse.
Grazie al presidente Giuseppe Conte per aver partecipato alla tappa romana del roadshow, a dimostrazione di come questo governo punti molto sulle nostre imprese, perché sono innanzitutto loro a creare occupazione e nuovi posti di lavoro in Italia.
Il nostro obiettivo deve essere quello di esportare i nostri prodotti nel mondo e tenere nel nostro Paese le aziende.

Il lavoro è la nostra priorità. Solo così riusciremo a rialzare la testa, a rilanciare la nostra tradizione, il nostro Made in Italy.
Così come dovremo essere bravi a usare le risorse del recovery fund. È un treno che passa una sola volta e non possiamo sbagliare.

Lo dichiara, in una nota, il Ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio.