Mariupol. Funzionari ucraini: truppe russe bombardano una scuola che ospitava 400 persone

- Advertisement -

AgenPress – Una scuola d’arte utilizzata come rifugio nella città assediata di Mariupol è stata bombardata dalle forze russe, secondo il consiglio comunale di Mariupol in una dichiarazione sul suo canale Telegram.

Circa 400 persone si erano rifugiate nell’edificio, che è stato distrutto nell’attacco, ha detto il consiglio.

- Advertisement -

Le informazioni sulle vittime non sono ancora chiare, ma le persone rimangono intrappolate sotto le macerie.

Non è ancora chiaro quante persone siano sopravvissute all’attacco a un teatro della città mercoledì.

Un’immagine satellitare rilasciata sabato ha mostrato che due terzi dell’edificio, utilizzato anche come rifugio, erano stati completamente distrutti. Il teatro era chiaramente contrassegnato con la parola “bambini” in una grande scritta russa visibile dall’alto. Le stime di quante persone erano all’interno al momento dell’attacco vanno da 800 a 1.300.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati